Pubblicato il

H.O.P.E.

C’era una volta e vissero felici e contenti.

Alla fine sono queste le parole che sogniamo da sempre e che ci portiamo dentro fin dall’infanzia quando pensiamo a come i posteri possano ricordarsi di noi. Nel nostro piccolo mondo abbiamo sempre un’idea di una favola in cui noi siamo i protagonisti. Noi che creiamo le favole e siamo da esse modellati. Perché è sempre la speranza che ci tiene vivi e che ci fa andare avanti. Non è un discorso da deboli, da sognatori, da “chi non ha altro fuorché la speranza”.

E’ evoluzione, è istinto di sopravvivenza. La speranza di vivere meglio, migliorandoci, avere un futuro roseo da dare anche alla propria discendenza è quello che ci ha fatto conquistare il mondo. Ma è un’arma, come tutte le cose può fare del male se altri arrivano a minacciare il nostro sogno. Ha un non so che di energia nucleare.

E’ quella che riesce a distinguerci da ciò che definiamo inferiore a livello evolutivo. Eppure lo sappiamo che i nostri sentimenti e le nostre emozioni avvengono tramite le reazioni chimiche che l’ambiente circostante provoca nel nostro cervello e nel nostro corpo, tuttavia c’è come qualcosa di magico, di meraviglioso e di unico nel poter dire “spero di trovare qualcuno da amare”.

Una canzone, un tramonto, un sorriso. Queste e altre migliaia di cose ci danno la speranza che ci serve ogni giorno, ma basta non vederle più che allora ci si spegne, verso la depressione e la morte, propria o altrui. Noi siamo la speranza stessa, perché non è vero che è l’ultima a morire, perché se c’è allora non muore niente. Se muore la speranza, invece, muore tutto.

Spero, voglio che anche in questi tempi duri nessuno perda la speranza di potercela fare, perché so bene quanto sia difficile, ma non lascio che altre persone o dei mi dicano quando non c’è più spazio per me qui, la alimento combattendo per quello che voglio perché alimenta le mie forze, come un loop da cui non voglio uscirne. Perché sarò io stesso a darmi il mio finale felice, nessun altro.

(Si, oggi sono piuttosto ottimista.)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...